martedì 31 gennaio 2012

It’s the end of the world

This evening I was really really tired after a very hard work day…but I couldn’t have gone to sleep without posting my page on the third challenge of Scrap it with a song.

Because this song by rem didn’t ispire me any particular Lo, and because we are in 2012…I made my thrilling page on the song…for my art journal…i hope it’s good :D

Well….now…waiting for the end of the world…i leave you a big kiss :)

Stasera sono veramente stanchissima dopo una dura giornata di lavoro, mattina e pomeriggio…ma non sarei mai potuta andare a dormire senza postare la mia terza sfida per scrap it with a song.

Siccome la canzone dei Rem non mi ispirava nessun Lo (voi fareste un Lo sulla fine del mondo???) e poichè siamo nel 2012…ho pensato di postare la mia terrificante interpretazione della canzone facendo una pagina di art jorunal :)

Quindi, aspettando la fine del mondo vi lascio un grosso bacio.

Grazie mille

M.

DSC00016 DSC00008 DSC00014

Come ti passo un lunedi sera parte seconda

…Visto che mi trovavo a fare i lo….ho pensato anche di continuare il mio album del Carnevale di Venezia, cogliendo l’occasione per partecipare a Lo n.193 di Creative scrappers.
E sono particolarmente orgogliosa del centrino gigante fatto dalla mia stupenda Silhouette e poi colorato con i glimmer mist e gli shimmerz…:)

 DSC00033DSC00033
A dire il vero avrei in mente altre due o tre sfide ma…domani mi sa che non mi sveglio se continuo a scrappare e quindi…:(
Devo riporre la colla e le forbici e augurare a tutte la Buonanotte :)

come ti passo un lunedi sera…parte prima….

Ineffetti il lunedi non c’è mai niente in tv…e allora?????

allora si accende il dvd recorder ci si sintonizza su vecchie puntate di Beverly Hills e si fa…questo :)

DSC07216 DSC07214

Ho utilizzato questo sketch per partecipare a una sfida di Scrap it with a Song….La sfida era usare una bellissima canzone dei Byrds, “Turn! Turn! Turn!”…ma la vera sfida è stata trovare un alfabeto ancora nuovo che mi consentisse di ripetere Turn per tre volte :)

Le foto ritraggono Massimo un Natale a casa mia, impegnato a leggere un libro sui Beatles…Pare anche che lui voglia i diritti per l’uso delle sue foto nei Lo..cose da pazzi :)

E visto che mi trovavo a fare Lo…..

domenica 29 gennaio 2012

card pattern n.150

Oggi è il compleanno di Aldo, il mio..papà adottivo :)

e ho dovuto fare una card per giunta maschile in un pomeriggio (nooo..ci ho messo molto meno)…

E che c’è di meglio che sfruttare il nuovo sketch di card pattern?????

E di accoppiare lo sketch anche con la sfida settimanale di sentimental sundays, che richiedeva l’uso dell’embossing????

bando alle ciance ecco qui…Non vedevo l’ora di utilizzare questo

bellissimo timbro dei Forever friends…ah i Forever mi ricordano i tempi

dell’università….:)

DSC07202

Ecco qui…è tutto…per ora…e stasera non continuo solo perchè ahimè…

ho ospiti…però…c’è anche la lasagna :D

Buona serata e buon inizio settimana :)

 

sabato 28 gennaio 2012

promise is the word

Eh lo so…mi sto facendo prendere la mano…è il terzo post nella serata….ma ci tenevo a partecipare alla sfida di Bird is the word.

La parola è promise. Mi piace….E mi piace moltissimo questo blog che ogni settimana dà una parola nuova…amo le parole.

Ho fatto una pagina di art journal, riassumendo delle frasi in cui c’è la parola Promise. Spero che sia carino.

:)

Grazie sempre delle visite.

I write in English, for my foreigner readers. :)

I desired to partecipare to the challenge of Bird is the word. Promise is the word. I like this word. And i love this blog that every week gives a new word. I love words.

I made an art journal page, resuming some phrases in which i wrote the word promise. I hope it seems nice :)

Thanks for coming.

 

DSC07193

 

 DSC07191

52 week project 4/52

La foto di questa settimana ha una storia :)

Da quando frequento il mondo scrap, ho fatto nuove e belle amicizie.

La signorina carinissima accanto a me nella foto si chiama Cristina, ed è una giovane amica scrapper.

L’avevo conosciuta via mail e messaggio, quando facemmo assieme un ordine da daniela Angius per comprare un bel po’ di cose scrappose. Lei abitava poco lontano da me e venne a prendersi il pacchetto, ma sfortunatamente non la conobbi, perchè passò a prenderlo quando non c’ero.

Poi..abbiamo fatto amicizia su facebook e ogni tanto ci salutavamo…

Ultimamente, causa scarso spazio, ho messo in vendita certi punchers che non uso tanto e lei si prenotò per due. Disse che sarebbe passata a prenderli e ….venerdi, si è trovata al policlinico. E dai punchers è nata una bellissima chiacchierata di più di un’ora. Mi ha tenuto compagna per un po’…abbiamo preso un bel caffè e ci siamo raccontate parrecchie cose…con l’impegno di rivederci presto a casa mia per scrappare un po’.

Mentre chiacchieravamo ho pensato subito che dovevamo farci una foto per ricordare il momento e così…con il telefono…Ma ne sono molto contenta.

A presto Cristina mi ha fatto grande piacere conoscerti. Sei una bella persona..altro che Crudelia ;)

 

IMG_2757

Mystery in venice

Eccomi qui, buon sabato sera!

Stasera in poco tempo ho realizzato questo Lo. Avevo due sfide cui partecipare e volevo assolutamente scrappare le foto del Carnevale di Venezia.

C’è un antefatto. La prima volta che vidi Venezia avevo 13 anni, era il 1984, d’estate ad agosto. I miei genitori ed io facevamo sempre un viaggio di un quindici giorni. Quell’anno toccammo Abbruzzo, Marche, Emilia Romagna e Veneto.

Giravamo in auto senza prenotare così alla ventura.

Ma quel viaggio non fu particolarmente bello. Mio padre non stette bene per nulla, tanto che a Verona dovemmo andare anche a fare una toccata e fuga in ospedale. E per questo motivo per tanti anni ho avuto un brutto ricordo del veneto, di Verona e di Venezia, che mi era sembrata triste e malinconica. E il ricordo peggiorò…mio padre morì di infarto il 30 Agosto di quell’anno.

Non ci sono mai più tornata e non ci sarei mai più tornata.

Poi ho conosciuto Max…E una delle gite che mi spinse a  fare nel primo anno che stavamo assieme, fu..una gita a Venezia. Era il febbraio del 2006. Eravamo assieme da un anno e stava cominciando il carnevale.

E…sorpresa…Venezia non era triste nè malinconica…era viva e colorata e bellissima. Mi piacque talmente tanto che dopo due settimane, nella domenica dell’ultimo weekend di Carnevale ci tornammo e io scattai milioni di foto. E mi piacque tanto che ci tornammo anche l’anno dopo. E ci siamo tornati anche altre volte…E da allora ho considerato Venezia la mia città italiana preferita. Ma anche perchè no? tra le più belle del mondo.

E sono riuscita a tornare anche a Verona…e sono riuscita a ricordare solo le cose belle….Mio padre, architetto e professore di storia dell’arte, mi spiegava la storia dell’arte sempre a favoletta per non farmi annoiare…e mi ricordo solo le cose che mi ha insegnato.

Le maschere veneziane mi hanno sempre affascinato.

Sarà per quell’aura di mistero, che nascondono il volto…sarà perchè spesso si vedono nei film horror, di cui sono amante. Tanti le trovano inquietanti ma io le trovo pazzescamente affascinanti.

Tanto è che ne ho fatte anche io a mano…Qui

Ma passiamo al Lo….

Vi ho detto che avevo scattato migliaia di foto? bene…non volevo fare solo un Lo con qualche foto più bella…volevo scrappare TUTTE le foto di Venezia. E così…ho preso un bell’album comprato da Fnac, 30x30 e ho cominciato a scrappare la prima pagina. L’album è nero…e direi che è perfetto per l’alone di mistero che regna in queste foto. Così me lo trovo già iniziato :)

DSC07190 DSC07185 DSC07188 DSC07189 

Con questo Lo, partecipo a due sfide.

Sfida Lo sfondo nero di Scrapper della notte e sketch n. 63 di sketchabilities.

Scusate se mi sono dilungata nel post.

A presto.

Il giorno della memoria

Da quando ero piccola, mia mamma mi ha sempre raccontato delle storie della guerra che lei ricorda molto bene.

Mi ha raccontato dei campi di prigionia degli inglesi dove è stata e di quello dove fu imprigionato mio nonno, all’epoca ufficiale dell’esercito.

Mi ha raccontato di bombe e bombardamenti, di sveglie nel cuore della notte, della paura e della fame….

La storia più vera non è quella che si impara sui libri ma quella che si tramanda nei ricordi delle persone.

Ho letto il diario di Anna Frank. Ho letto Se questo è un uomo. Ho letto l’amico ritrovato. Ho letto la tregua.

Ho visto la lista di Schindler un sacco di volte. Ma nessun film può lontanamente avvicinarsi alla realtà.

Il fatto che sia accaduto e tutti (o quasi condannino) non vuol dire che non possa accadere di nuovo.

Bisogna ricordare per tramandare. Un uomo senza passato non può avere futuro.

Questo è il mio modo di celebrare la Giornata della Memoria. Ho approfittato di questa sfida, con la parola Remember, perfetta per il mio proposito.

DSC07183 DSC07179 DSC07182

Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
che lavora nel fango
che non conosce pace
che lotta per mezzo pane
che muore per un si o per un no.
Considerate se questa è una donna,
senza capelli e senza nome
senza più forza di ricordare
vuoti gli occhi e freddo il grembo
come una rana d'inverno.
Meditate che questo è stato:
vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
stando in casa andando per via,
coricandovi, alzandovi.
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
la malattia vi impedisca,
i vostri nati torcano il viso da voi.

Primo Levi

venerdì 27 gennaio 2012

una card per cardpattern e sentimental sudays

E visto che abbiamo assodato che il tondo mi piace come ho detto qui, ecco che ho partecipato anche a un’altra sfida, anzi varie.

Lo sketch è quello di card pattern n.149

image

Non è un amore?????

e ho accoppiato anche la sfida di questa settimana di sentimental sundays che richiedeva l’uso di una die cut, ossia una forma ritagliata e un sentiment…ed io ne ho approfittato per fare la card di compleanno per la zietta che compie gli anni lunedi prossimo.

DSC07175

con tutte queste sfide, non dovrei avere più problemi quando c’è un compleanno in vista :)

Ecco qui….buonanotte.

A domani per qualche altra sfida che ho in mente.

Grazie sempre per passare di qui :)

una card per cardabilities

Ebbene si mi piace…mi piace fare le cards….

sapete come mi sono organizzata? Ho stampato le fotine rimpicciolite degli sketch delle sfide cui volevo partecipare e le ho attaccate su un quadernino degli sketch/sfide/swap e regalini che sto tendendo.

Nelle card amo il tondo….

E questo sketch di cardabilities mi attizzava parecchio :)

image

Cosi stasera mi sono messa e ho fatto la card…in relativamente poco tempo….

Eccola

DSC07171 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSC07170

Con questa card partecipo anche:

alla sfida Ippity che richiedeva di usare colori kraft e rosa e un timbro Ippity e alla sfida di Asi una card a settimana che richiedeva una card dal colore rosa.

Ma non è la sola cosa che ho fatto stasera :)

……

giovedì 26 gennaio 2012

52 week project
















Lo so lo so...sono in ritardo...questa è la foto 3/52...non 4/52, infatti è relativa a sabato 21 Gennaio...e avevo già deciso a chi sarebbe stato dedicato questo post...
E chi è la bambola vicino a me??????La Magriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...la mitica Susanna...
Insomma con il fidanzato bresciano e facendo su e giù da Bs dovevamo assolutamente conoscerci!!!!! Una volta finita l'estate e quindi finito il traffico del lago che tanto deprime Max, abbiamo organizzato. :) e sabato pomeriggio siamo partiti alla volta di Toscolano Maderno...
Che dire?????Un pomeriggio bellissimo. 
La cosa bella che non ho mai avuto ancora modo di raccontare, è che con questa faccenda del cj tra noi sisters, ci stiamo contattando anche telefonicamente. Insomma io ho già parlato al telefono con Nadia, Mariella e Susy, oltre ai mille messaggi scambiati con Ema....il che è bellissimo :)

Tornando al pomeriggio a casa di Susy...bellissimo....la sua casetta deliziosa :)
I bimbi, simpaticissimi e la stanza della perdizione (come la chiama lei)....è veramente da perdizione...
A volte penso di comprare chissà quanta roba io, di avere chissà quante fustelle....
Ma non è nulla in confronto alla stanza della perdizione di Susy...che è anche stata generosissima e mi ha regalato delle fustelle doppie e delle timbrate che non usava.
Ma poi c'erano fiori, timbri, la big shot pro (enorme!!!), un sacco di feltro, cassetti pieni di carta 6x6, nastri...ah che paradiso...e io chiaramente ho fatto la sfacciata e ho chiesto in dono una borsa...
Ma poi la Susy è BRAVISSIMA!!! si tiene tutti nascosti un sacco di albumini capolavori che ha fatto e non ci ha messo le foto dentro...insomma per questo dobbiamo rimproverarla...e pure per la povera pazzly abbandonata nell'angoletto vero Susy?????
Sciagurata!!!
E poi ha fatto degli alberelli di natale per gli alunni che sono bellissimi e i fermacapelli in feltro...un sacco di cose...
Comunque sono stata benissimo ed è come se ci conoscessimo da tanto...
Che bello sono stata felice...e spero di incontrarla presto un'altra volta.
Grazie Susy, della tua amicizia e simpatia :) Ti voglio bene :)
 

mercoledì 25 gennaio 2012

un po’ di cose miste

che erano rimaste da pubblicare…..

Un segnalibro che accompagnava un libro….

DSC07119 DSC07117

Un magnetino conchiglia con relativa tag di accompagnamento

DSC07132 DSC07131

DSC07135

E infine le pagine fatte per il cj di Simona….Siccome il cj era magrolino, mi sono limitata a sole due pagine….

DSC07126

DSC07127 

Grazie sempre di passare di qui :)

sketchalicious LO #34

Quando è uscito questo sketch

image

mi è subito piaciuto…la faccenda del ramo, la disposizione degli elementi….ho pensato subito che volevo partecipare. Me lo sono segnato…ho stampato persino il disegno…

Poi mi sono resa conto che era martedì ore 22.30…e puff…in una quarantina di minuti mi son messa e ….cotto e mangiato :)

ne ho approfittato per scrappare altre due foto delle mille che ho stampato del bellissimo weekend di Monaco in Ottobre 2005….

Tra poco avrò bisogno di qualche album ;)

Per gli embellishment ho utilizzato delle foglie in tessuto comprate metà a Genova in un negozio di fiori e metà in Germania a Norimberga in un negozio pieno di cose bellissime per decoupage e hobbistica :)

Purtroppo le foto sono quelle che sono ma ho la reflex in pulizia, e mi è rimasta solo la piccolina compatta….Poi sti Lo sono grandissimi da fotografare.

 

DSC07162

 DSC07163 

E da domani…sotto con le cards :)

Buonanotte.

domenica 15 gennaio 2012

una card a settimana n.3

Ho accoppiato due sfide questa settimana.
La sfida di asi, una card a settimana che richiedeva di usare qualcosa di non nato per lo scrap, ed io ho usato un centrino preso da una scatola di bomboniera coi fiorellini in ceramica.
Per creare la card ho utilizzato lo sketch 148 di card pattern che mi ha consigliato la mia amica Mariella.
Sketch148
sketch 148

Non so se si nota ma c’è anche un nastro di organza in orizzontale che abbellisce la card….
Poichè è un regalo, speriamo che piaccia
Buon inizio settimana :)

Un Lo estivo per scrap dreams

A dire il vero, pensare all’estate futura mi mette una certa ansia…ma ripensare alle estati passate mi rasserena sempre molto. Come dicono i miei amici, sono una ipernostalgica :)

Non siamo sempre grandi amanti del mare Max ed io…troppo caldo, troppo sole, troppa confusione…troppi bambini…:)

Però nel 2009, abbiamo trascorso qualche giorno di relax con mamma e Aldo a Gianola, vicino Formia. E prendemmo l’occasione per fare una gita al Circeo, dove scattammo queste foto.

Con questo Lo, partecipo alla sfida di Scrap Dreams che richiedeva appunto un Lo estivo.

DSC_0006

In effetti dà proprio l’idea del relax….

Fine secondo round :D

la foto più bella del 2011

E’ davvero incredibile….stasera ho fatto ben due Lo, quello che vi mostro qui e quello del prossimo post….

Quasi non mi riconosco più :)

Ho partecipato alla sfida di Scrappando…Com’è bello di blog di Patty, non lo leggevo spesso perchè non sta sulla piattaforma blogspot ma adesso mi sono iscritta agli aggiornamenti e non me ne perdo uno.

Patty ci ha invitato a scrappare la più bella foto del 2011 ed io ne ho scelte due…scattate l’estate scorsa nella mia stupenda Inghilterra (e Scozia).

Era tempo che volevo tornare a Londra e che volevo visitare la Scozia. E’ stato bellissimo.

Non ho avuto che l’imbarazzo della scelta per le foto…in realtà avrei potuto ritrarre uno dei tanti bellissimi posti che abbiamo visitato ma invece no, ho scelto due foto che Max mi ha scattato e dove mi piaccio e sono felice.

La prima, davanti al portoncino rosso, è stata scattata ad Edimburgo e l’avevo già pubblicata qui.

La seconda invece, mi ritrae davanti i meravigliosi Abbey Studios, a Londra dove i Beatles hanno registrato Abbey Road.

E insomma è stata una vacanza stupenda…abbiamo pure visitato due delle case di Jimmy Page :)

Meglio di così….

Ecco il Lo…..Patty chiedeva di includere una busta da lettera, una tag e un alfabeto chipboard. E li ho inclusi tutti.

DSC_0001

Fine primo round…:)

sabato 14 gennaio 2012

Avanti i piccoli

Mia mamma gioca  a carte e mi fa “mi porti una bottiglietta di acqua fresca dal frigo?” io vado in cucina apro il frigo…e vedo LORO….

chiedo spiegazioni a mia mamma….”Stamattina non ho trovato altro (cioè le bottiglie grandi)”…si insomma…son simpaticissimi…sti piccoli, tutti e tre nel mio frigo…

Sono stati scelti per la foto della settimana

2/52

DSC_0003

un Lo per TRE sfide :)

Questa faccenda dei Lo e delle sfide devo dire che mi ha intrigato parecchio e mi sta spronando un bel po’.

Quindi eccolo….un bellissimo ricordo del Capodanno passato con Max, i miei carissimi amici Walter e Mario di Roma e le mie amiche Ingrid e Sabrina, oltre che con la famiglia.

 DSC_0003

DSC07122DSC_0005

Con questo Lo partecipo alla sfida di Gennaio di Scrapbookingitalia, che richiedeva di fare un Lo sull’ultimo natale…beh questo è l’ultimo Capodanno ma va bene lo stesso, credo :)

e partecipo alla sfida di Scrap it with a song, avendo usato un pezzettino della bellissima canzone di Diana Krall, whar are you doing on New Year’s Eve?

(i partecipate to the challenge on Scrap it with a song, with a little piece of Diana Krall’s beautiful song “What are you doing on New Year’s eve?)

E infine ho sfruttato lo sketch di Sketches in Thyme.

Ho usato un bellissimo cartoncino sfumato di scrap vp, una mezza pagina scallopp della Bo Bunny a tema natalizio, un foglio merlettato di Opitec, e ho chiuso il mio prezioso journaling in una piccola pergamena arrotolata.

Un po’ di glimmer mist qui e lì e alfabeto thickers e l’immancabile snowflake fatto dalla mia meravigliosa Silhouette Cameo.

Allora che ve ne pare? Ed è già il secondo Lo in due settimane :)

Speriamo di mantenere questo ritmo.

Grazie sempre di passare di qui….:)

kisses

M.

mercoledì 11 gennaio 2012

una card a settimana n.2

Post velocissimo per presentare il mio ultimo lavoretto…una bella e tenera card con la quale partecipo a una card a settimana di ASI.

Ne sono fiera perchè è tenera tenera…i Cuoricini sul velo sono a rilievo :)

 DSC07109 DSC07114DSC07116

Beh…torno a un regalino da finire per domani aiutooooo :)

domenica 8 gennaio 2012

ultimi lavori del 2011

Visto che sono ancora malata e che domani non vado a lavoro e visto che uno dei propositi dell’anno 2012 è scrappare molto di più ho pensato di postare le ultime fatiche del 2011 così concludiamo l’anno :)
Ce ne è un po’ per tutti i gusti.
Una card di compleanno veramente fatta all’ultimo nanosecondo il 29 dicembre.
 DSC07097 DSC07098

Una seconda versione di un orologio che era andato perso e quindi…la committente mi ha chiesto un bis….

DSC07081
Due pagine del mio amatissimo AJ
IMG_0074
IMG_0086

Se la card di sopra + stata fatta all’ultimo nanoseondo questa è stata creata all’ultimo picosecondo (ancora più piccolo) il 31 dicembre per il mio Walter che non se la sentiva di affrontare il 2012 senza una card e siccome ha passato il capodanno qui con noi, venendo da roma….:)

IMG_0165
Ecco qui….abbiamo chiuso l’anno creativo 2011 :)
Grazie sempre della visita :)

save our blog