martedì 3 maggio 2011

Art journal

L’art journal mi rilassa e mi ispira sempre di più….su Pinterest ci sono parecchie foto di AJ molto interessanti, molto belle e diversissime tra loro.

Io seguendo SCC, sto creando un AJ che volevo fare da tempo, con la musica della mia vita, le canzoni che amo di più per ogni lettera dell’alfabeto.

Adesso sono alle prese con la B….

Intanto, mi volevo rilassare e creare pagine in libertà. Queste sono il frutto di due stati d’animo diversissimi.

La mia voglia di horror e gothic, creata coi carboncini e timbri a embossing, con spray glitterato e rifiniture a pennarello argenteo.

DSC05892

e la mia voglia di colore…..creata con acrilici, fiori fustellati e pennarelli glitter.

DSC05899 DSC05901 DSC05903

Se volete saperne di più sull’art journaling vi consiglio di guardare qui….

Comunque ho capito che l’unica regola di un AJ è che non ci sono assolutamente regole…quindi basta lasciarsi andare e creare, psicoterapia coi colori.

Ma allora io mi chiedo…anche un diario segreto è un art journal? E quindi anche i diari creati coi ritagli tipo dei cantanti preferiti di quando avevamo 15 anni, possono essere considerati degli art journal?

Comunque la verità è che più si crea più si ha voglia di creare. E questo è terapeutico.

Oltre a tutto, sarà un modo carino per occupare finalmente tutti quei diari e quaderni che giacciono vuoti in attesa che le loro pagine si colorino di qualche emozione.

Se vi va, a breve pubblicherò altre pagine di AJ…la famosa B come….e altre pagine di colore.

Grazie sempre per la lettura.

Kiss :)

save our blog