sabato 24 settembre 2011

cards e art journal….

Anche se l’iniziativa del post precedente sta prendendomi quasi tutti i momenti di creatività liberi, non sto trascurando il resto anzi….

Sono chiaramente in supermegaritardo per almeno tre compleanni e a breve anche per il quarto e per il quinto….

Però sono quasi a buon punto (insomma ho fatto 3 cards su 5)…Eccole…

Questa, poverina stava quasi per morire perchè l’avevo fatta senza troppa ispirazione e non mi piaceva…Però poi grazie al consiglio di Cristina l’ho riorganizzata (giusto qualche embellishment in più) e..et voilà….è diventata la reginetta del ballo…:)

 

DSC06522

 

Questa invece è sempre stata la reginetta del ballo :) è davvero carina…piace molto anche  a me….

DSC06517

Una new entry….il timbro è fratello dei fiorellini della card precedente…sono dei digital stamps che mi piacciono tantissimo. La stessa serie l’ho utilizzata pure per un’altra card

DSC06518

E poi…una pagina di AJ che secondo me a breve verrà riorganizzata…per ora e così, e mi sembrava ingiusto non mostrarla cmq…:)

DSC_0419 

altre due pagine dell’AJ di Jimmy (Page)…due di quelle che reputo già abbastanza finite :D Poi non si sa mai…

DSC06535 DSC06533

A presto metterò due video dei due minialbum…Credo che i video diano un’idea più completa delle foto. Quindi …alla prossima

Kiss e grazie sempre di passare di qui…:)

Melany

Scrappin’ sisters circle journal

Mi hanno sempre affascinato i circle journal…mi hanno sempre affascinato gli scambi di emozioni..le lettere, corrispondenze epistolari, gli scambi di sms, persino le chat…e mi piace la collaborazione e la complicità che ci sono dietro certi progetti….

L’idea mi aveva colpito moltissimo, sin da quando lessi la storia di Vanilla Fudge, l’orsacchiotto abbandonato in un centro commerciale da una maestra di scuola elementare. Fudge portava con sè un quadernino e una scritta “prendetevi cura di questo orso”. E nel quadernino c’era scritto che questa iniziativa era stata ideata da una maestra e dai suoi alunni e che essi speravano che Fudge sarebbe tornato a scuola dopo qualche mese, col quaderno compilato da chi avesse trovato l’orsetto.

E’ strano pensare che in una città come New York possa accadere questo e invece….è accaduto. Ma la cosa più incredibile è che, sfatando tutte le preoccupazioni dei piccoli, Fudge è realmente tornato a scuola dopo tre mesi e cosa più incredibile, sul quadernino erano annotate tutte le avventure di Fudge: infatti ogni proprietario temporaneo di Fudge, aveva scritto cosa aveva fatto assieme all’orsetto: e così si seppe che Fudge era stato in volo fino a St. Louis, che era andato ad un concerto rock, che era stato in visita ad una classe di bambini disabili che si erano molto emozionati nel conoscerlo. E finalmente era tornato dai piccoli della scuola di non ricordo quale quartiere newyorkese. Ricordo che lessi questa storia su un vecchio numero di tv sorrisi e canzoni, e la ricordavo da allora…

Su questa scia è nata l’idea di un cj….è nata su Facebook parlandone con Mariella….e da quel momento siamo tutte all’opera con lo scrappin’sisters circle journal.

Siamo 15 iscritte….

Annamaria, Bianca, Claudia, Elena, Emanuela, Giovanna, Katia, Katiuscia, Mariella, Monica, Nadia, Simona, Sofia e Susanna.

Abbiamo avuto anche un bellissimo dono…un logo per la nostra iniziativa, ideato dalla nostra mitica amica Pam….Mi spiace che tu non abbia partecipato.

968499

E quindi eccoci qui…siamo addirittura arrivate alla fine del primo giro. Ognuna di noi ha spedito alla sua abbinata e quasi tutte abbiamo ricevuto.

Sono stata molto indecisa se pubblicare o meno le foto delle pagine di questo cj..però in fondo il mio blog lo leggono anche amiche che non partecipano a questa iniziativa e quindi…:)

Devo dire che è stato emozionante e anche stimolante fare queste pagine di cj…la mia abbinata in spedizione è Elena, che io reputo una persona molto creativa, precisa e piena di entusiasmo (mi son sempre piaciute le sue iniziative su SCC), insomma una “brava” e diciamola tutta, avevo un pochino di paura di fare brutta figura. :)

Invece la mia abbinata in ricezione è Emanuela….che è speciale (lei sa perchè)….perchè in realtà si è creata una complicità molto forte dovuta a momenti particolari della vita che purtroppo abbiamo affrontato entrambe e queste cose ti uniscono al di là della passione per gli hobbies.

Devo dire che  questa iniziativa mi sta piacendo moltissimo: prima di tutto mi ha dato modo di stringere amicizia con ragazze che prima quasi non conoscevo come Katiuscia, Simona, Claudia o di approfondire conoscenze con quelle ragazze che conoscevo già come Annamaria, Giovanna, Monica, Sofia e di rendere più solide le amicizie con quelle ragazze che conoscevo già abbastanza bene come Mariella, Nadia, Bianca, Ema, Elena,  Katia e Susy (mia sorella padana).

Poi trovo che questo lavoro sia molto stimolante dal punto di vista creativo: è bellissimo pensare che il mio cj tornerà a me col contributo di tutte queste scrappers, ognuna diversa, ognuna col suo stile, ma non solo creativo, anche emotivamente voglio dire…saprò qualcosa in più di ognuna di loro e ciascuna di loro saprà qualcosa in più di me….E’ bellissimo.

E’ stato emozionantissimo aprire il cj di Ema quando mi è arrivato :)

Sono tornata dal lavoro dopo una giornata stressante e lunga e ho aspettato di aver finito il pranzo per gustarmelo con tranquillità…Non ho saputo aspettare nemmeno di finire le pagine che subito ho mandato un sms a Ema…

La gente pensa che le amicizie create su web siano minori o meno importanti o meno vere di quelle reali. E certamente sono cose diverse…ma io non credo che siano solo una cosa falsata o irreale, anzi…credo invece che possano gettare le basi per rapporti magari “veri” molto profondi….e poi la gente dimentica che nei secoli passati le persone, sorelle, amiche, fratelli ecc, restavano in contatto solo attraverso lunghe lettere…magari vivendo in due paesi doversi, lontani, magari due continenti opposti….

Io vorrei conoscere ognuna di queste ragazze…ma anche le altre ragazze che non hanno partecipato…e spero di riuscire a conoscerne almeno qualcuna :)

Mi sono dilungata troppo eh? Ho fatto la melensa vero? Romantica ecc…va beh Katia sarà contenta :)

Una cosa sola vorrei dire mi spiace che Rosy non se la sia sentita di partecipare all’impegno…sei comunque una di noi….non  mancheranno altre occasioni…

ed ora le foto….Non ho lasciato un solo pezzetto bianco, nemmeno la copertina, nemmeno quella posteriore…:)

DSC_0002DSC_0003DSC_0004DSC_0005DSC_0006DSC_0008

questa è la copertina interna posteriore con le istruzioni. Chissà Elena che ne avrà pensato….

       DSC_0010

Ho parlato un pochino di me in questo cj, ho raccontato quale è la mia favola preferita e spero che Elena la legga a sua figlia come mia mamma la leggeva a me…perchè è bellissima….

Questo invece è il bellissimo CJ di Ema….Non ci credo che lei davvero pensi di sfigurare!!!!E’ stupendo…però lei ha lasciato le copertine bianche e io mi devo  trattenere per non colorargliele….:)

Mi piace molto il suo CJ perchè è davvero come un diario, si è raccontata moltissimo ed è tipico di lei, mi piace la gente che non ha paura di guardare in faccia le proprie emozioni, debolezze, sentimenti e chiamarli col proprio nome.

Anche io sono così, ma mi nascondo dietro cose che parlino per me (musica, film, favole libri) forse perchè sono abbastanza insicura o perchè temo il giudizio altrui…

Non ho ancora idea di come completerà il cj…ho diversi giorni per farlo…Vedremo (E vedrete) cosa salterà fuori. :)

Per ora vorrei ringraziare Ema per la sincerità e la bellezza del suo CJ.

 

DSC06525DSC06526DSC06528  

Ecco qui….alla fine è arrivata la fine di questo mega post…Vorrei davvero sinceramente e profondamente ringraziare tutte le ragazze che stanno partecipando e Mariella che mi aiuta a tenere le redini del tutto :) anche se la vedo più come una collaborazione collettiva.

Ho sempre pensato fin dall’inizio che questa era una grande occasione per arricchirmi (ci) emotivamente e umanamente ed è proprio così.

Alla prossima spedizione allora.

Kiss

Melany

save our blog